Caritas


Perchè la CARITAS

Perché la  nostra comunità cristiana  non si limita a celebrare la Parola ma vive il comandamento dell’Amore, divenendo la ‘Chiesa del grembiule’ che si mette al servizio dei ‘poveri più poveri’, lavando i piedi sull’esempio di Gesù.

 

Perché occorre passare:

dalla carità come elemosina, alla carità come disponibilità all’ascolto, all’accoglienza e alla condivisione;

dalla occasionalità degli interventi caritativi, alla costanza nell’attenzione e nel servizio ai poveri;

dalla delega a persone volenterose, al coinvolgimento di tutta la Parrocchia, delle famiglie e dei singoli.

 

Perché è compito di tutti diffondere  il precetto della carità che Gesù ha proclamato e vissuto con la Sua vita e diffondere in tutta la nostra Comunità anche laica la “cultura della carità” che trova nel ‘farsi prossimo” la sua più autentica e vera espressione.

 

COS’E’ LA CARITAS PARROCCHIALE?

La Caritas ha funzione di sensibilizzazione e di animazione, che si concretizza:

– nel ricercare  e individuare le aree dei bisogni e delle povertà;

– nel “chinarsi” su di esse offrendo aiuti concreti;

– nell’ individuare persone disponibili al ‘servizio’;

– nel coordinare tutti gli interventi di  carità.

– nel ricercare ogni forma di aiuto economico per fronteggiare le povertà.

 

I SERVIZI DELLA CARITAS PARROCCHIALE

Il gruppo Caritas della parrocchia insieme alle parrocchie di Mazzano e Molinetto porta avanti, grazie al sostegno di tutti, le seguenti attività:

– pacco alimentare per le famiglie in difficoltà,

– interessamento di situazioni economiche particolari

 

Nel ricordare che il gruppo Caritas ha bisogno di nuove persone per continuare e migliorare il servizio, è auspicabile che cresca  nella nostre Comunità  la “cultura della carità”che ha nel “farsi prossimo” la sua più autentica e vera espressione d’amore insieme alla  condivisione di uno stile di vita più sobrio.

La sede della Caritas parrocchiale con le altre due parrocchie si trova a Mazzano.

 

Persone referenti per Ciliverghe per eventuali suggerimenti o proposte sono il parroco don Roberto e la signora Tina

 

Commenti chiusi