Catechismo

Il Catechismo dei bambini e dei ragazzi del II-III-IV-V-VI anno di Iniziazione cristiana si svolge ogni domenica a partire dall’Eucaristia delle 9.30 fino alle ore 11.30. I gruppi del II e IV anno che si ritrovano il sabato parteciperanno all’incontro ogni sabato dalle 14.30 alle 15.30 e sono attesi all’Eucaristia domenicale delle ore 9.30. Per i bambini che non avessero partecipato nella nostra parrocchia al Catechismo lo scorso anno, si prega di allegare al modulo di iscrizione l’attestato di frequenza, redatto dal Parroco della parrocchia in cui si è svolto il Catechismo.

Primo anno: BETLEMME

Un itinerario di socializzazione e di introduzione graduale alle feste più significative dell’anno liturgico e agli ambienti più importanti dove si rende presente e visibile la comunità cristiana (ad es: la chiesa, con i suoi elementi costitutivi; la canonica; l’oratorio; la sala della comunità per la catechesi ecc.; la casa di riposo; l’ospedaleecc.).  Il senso degli incontri dei fanciulli del primo anno sta soprattutto nel far esperimentare ai fanciulli la bellezza di vedere che i genitori camminano con loro alla ricerca di Gesù.

Secondo anno: NAZARETH

Il cammino del secondo anno si sviluppa attorno al tema della “scoperta di Gesù”, in quanto ha come obiettivo di far nascere il desiderio di conoscere, incontrare Gesù e di introdurre ad una prima accoglienza di lui. Al termine del secondo anno i ragazzi durante una celebrazione rinnovano le promesse battesimali.

Terzo anno: CAFARNAO

Introdurre i fanciulli, insieme con i loro genitori e accompagnatori, alla prima conoscenza ed accoglienza del Padre di Gesù, che egli ci fa conoscere ed incontrare. Al termine del terzo anno si celebra il sacramento della Prima Confessione.

Quarto anno: GERUSALEMME

Nel quarto anno i ragazzi sono introdotti a scoprire i luoghi privilegiati dell’incontro con Cristo e con Dio e perciò il percorso si svolge attorno al tema  “la storia della salvezza” alla scoperta degli episodi dell’Antico Testamento e della storia del popolo ebraico. Al termine dell’anno i ragazzi vengono ammessi fra i candidati a ricevere i sacramenti della Confermazione e della Prima Comunione

Quinto anno: EMMAUS

Durante il quinto anno i ragazzi scopriranno le realtà dello Spirito Santo, della Chiesa e dei sacramenti dell’iniziazione cristiana.

Sesto anno: ANTIOCHIA

E’ il tempo della “mistagogia”, in cui i i ragazzi che hanno celebrato i sacramenti della Confermazione e della prima comunione sono aiutati ad agire secondo i misteri (sacramenti) ricevuti, a vivere cioè da cristiani, trasformando la grazia dei sacramenti in uno stile di vita  conforme a Cristo, quel dinamismo dell’esistenza cristiana che è essenzialmente vita di fede, di speranza e  di carità.

 

 

Commenti chiusi